Daniel Hackett, una storia Nazionale?

Pubblicato: luglio 22, 2014 in Uncategorized
Tag:, , , , , , , ,

Che Daniel compaia sulle prime pagine, non è una novità.

Ogni tanto capita pure che ne combini qualcuna delle sue. L’ultima querelle estiva sembra un deja-vù di quanto accaduto proprio dodici mesi fa, con la polemica con Gianni Petrucci, allora fresco (si fa per dire) Presidente FIP.

Gianni Petrucci, Daniel Hackett

Petrucci e Hackett, la finta pace di nov’2013

“Luglio col bene che ti voglio, vedrai non finirà…ahiahiahiahi” cantava Del Turco qualche estate fà.

Daniel in Luglio, invece, esplode. Lo scorso anno, vincitore con Siena, rifiutò la convocazione per problemi fisici ed entrò in conflitto con il gran capo, ricucendo lo strappo solo a Novembre inoltrato.

Oggi, vincitore con Milano, abbandona il ritiro azzurro per problemi fisici.

Ma non è questo il punto.

L’oggetto del mio sproloquio quotidiano è un altro.

Com’è possibile che un giocatore che abbandona il ritiro azzurro rischia da 5 a 12 mesi di deferimento, mentre uno che rifila una cinquina in faccia ad un collega, o che insulta un arbitro, che reagisce ad un tifoso, rischia solo qualche turno di stop e poi amici come prima? O addirittura basta pagare per scordarsi tutto?

E’ questo il basket che piace a Gianni? Queste regole son giuste?

Che ne pensate?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...